Ti rimborsiamo le Spese di Spedizione
Su questo ordine ricevi un buono sconto uguale all’importo delle spese di spedizione, valido sul prossimo acquisto.

Varie

La medicazione del cordone ombelicale del neonato: cosa fare e come farla
Prima di procedere alla medicazione del moncone del cordone ombelicale bisogna lavarsi accuratamente le mani e spazzolare le unghie per non veicolare infezioni.
Si effettua, quindi, usando una garza sterile monouso (non riutilizzare mai garze già utilizzate) appena imbevuta con acqua ossigenata cercando di disinfettare accuratamente solo la base del cordone ombelicale, avendo cura di non bagnare il moncone. Questa operazione la si esegue tenendo delicatamente il moncone alzato con una garza sterile, senza compiere alcuna trazione.

Dopo aver effettuato la medicazione del cordone ombelicale, si può usare un po’ di polvere di arnica echinacea per far asciugare il cordone.
Successivamente il moncone deve essere avvolto in garze sterili e posizionato verso l’alto perché non si contamini con la pipì del bambino (attenzione soprattutto se il neonato è un maschio) o attraverso il pannolino bagnato o sporco.
E’ molto comodo usare le garze del kit per la medicazione già predisposte con un taglio verticale, in modo da avvolgere bene il moncone.
La medicazione del cordone ombelicale si completa facendo passare dalle gambe una retina tubolare elastica per trattenere la garza.

Visualizzazione di tutti i 8 risultati